RCV - Responsabilità Civile Vettoriale

La polizza RC vettoriale (RCV) è pensata per coprire la responsabilità del vettore (trasportatore o spedizioniere) nel caso di perdita o danneggiamento della merce trasportata. La polizza copre cioè l’Assicurato di quanto questo sia tenuto a pagare a terzi, quale civilmente responsabile per legge nel suo ruolo di vettore stradale, a titolo di risarcimento per perdita o avaria delle merci consegnategli per il trasporto stradale. Il proprietario della merce (compratore o venditore) può decidere infatti di non stipulare una polizza a suo nome e per conto proprio ma può chiedere al vettore (o spedizioniere) di provvedere all'assicurazione. In questo modo il vettore diventa il contraente di un’assicurazione in nome proprio per conto del proprietario. Tali polizze sono create appositamente per le aziende che desiderano assicurare le merci dei propri clienti.

 

TS Broker propone due forme assicurative – polizza su targa degli automezzi e polizza su fatturato noli – per i danni alle merci derivanti dalla responsabilità del vettore. La copertura assicurativa per il vettore prevede:

  • validità per tutta l’area dell’Europa geografica;
  • responsabilità durante il trasporto: la copertura è attiva dal momento del caricamento delle merci fino al loro avvenuto scarico. Sono compresi i periodi di sosta del veicolo con le merci a bordo;
  • responsabilità da presa in consegna e riconsegna: l’assicurazione rimane valida durante i periodi di sosta delle merci, anche a terra, o nei magazzini o aree di deposito o transito durante e dopo il viaggio;
  • responsabilità per furto o mancata riconsegna delle merci: viene coperto il furto della merce in seguito ad un’incidente stradale o altro evento accidentale, come pure nei casi di sottrazione del veicolo sottoposto a sorveglianza o custodia, o di sottrazione dei veicoli con scasso. La copertura è valida anche per il furto delle merci dal veicolo, senza sottrazione dello stesso.

Per il trasporto su strada il vettore è responsabile dei danni subiti dalle merci trasportate con i seguenti limiti:

  • 1 Euro per ogni chilogrammo di merce perduta o danneggiata per i trasporti entro il territorio nazionale;
  • 8,33 DSP (circa 10 Euro) per ogni chilogrammo di merce perduta o danneggiata nei casi di trasporto in tutti i Paesi EU e in Turchia, Iran, Marocco e Tunisia.

Polizze RCT/O

RCT - Responsabilità Civile verso Terzi

 

I rischi correlati all'esercizio dell’attività di trasporto, spedizione, logistica e deposito sono molteplici e possono causare danni a cose o a persone, nonché danni patrimoniali. La polizza RCT permette di tutelarsi da tutte quelle situazioni che, a causa di un danno causato involontariamente a terzi nel corso della propria attività professionale/aziendale, intaccano il patrimonio dell’Assicurato. La Responsabilità Civile verso Terzi copre i danni involontariamente causati a terzi per morte, lesioni personali o danneggiamenti alle cose. L'assicurazione vale anche per la responsabilità civile derivante da fatto doloso di persone delle quali l'Assicurato debba rispondere.

 

A titolo di esempio, ecco alcuni rischi legati al settore del trasporto, della spedizione, della logistica e della gestione di deposito:

  • utilizzo di attrezzature di terzi;
  • attività sulle merci di terzi (preparazione di imballaggi, etichettature e simili);
  • interruzione o sospensione dell’attività lavorativa.

L’elenco appena riportato è solo un esempio di potenziali situazioni che possono generare una responsabilità civile verso terzi a carico delle aziende. TS Broker ti offre le migliori soluzioni per tutelare il tuo patrimonio aziendale nel caso di pretese risarcitorie avanzate dalle parti danneggiate, attraverso una polizza RCT con adeguati massimali e soprattutto con il maggior numero di garanzie al fine di offrirti maggior sicurezza per il tuo lavoro.


RCO - Responsabilità Civile verso Prestatori d'opera

 

La polizza di Responsabilità Civile verso Prestatori d’opera tiene indenne il datore di lavoro per quanto sia tenuto a pagare quale civilmente responsabile per gli infortuni sofferti dai prestatori di lavoro addetti all'attività assicurata. Il personale viaggiante di un’impresa di trasporti è soggetto a numerosi fattori di rischio connessi con il normale svolgimento dell’attività lavorativa. La movimentazione e manipolazione delle merci, le operazioni di carico/scarico sia manuale che con l'impiego di mezzi meccanici di sollevamento e macchine semoventi, il prelievo e/o la consegna al domicilio della clientela, nonché nell'ambito di magazzini, anche doganali, scali ferroviari e stabilimenti vari possono provocare fatti accidentali di varia natura e gravità. Seppur in misura minore e con modalità differenti, anche il personale amministrativo di un’impresa di autotrasporti non è immune dai rischi connessi al proprio lavoro.

 

Qualora si ravvisi una responsabilità del datore di lavoro per quanto attiene l’infortunio subito dal proprio lavoratore (per esempio in caso di omissioni nel campo della sicurezza), la garanzia RCO copre il titolare dell’impresa dalle azioni di rivalsa esperibili dall’INAIL e dall'INPS, come pure dalle richieste di risarcimento esperibili direttamente dai lavoratori infortunati o dai loro aventi causa. L’assicurazione RCO tutela quindi il patrimonio dell’impresa dalle insidie rappresentate dai danni – siano essi biologici, patrimoniali, morali o esistenziali – ai prestatori d’opera, fissi o occasionali, se tali eventi sono riconducibili alla responsabilità dell’impresa stessa.

 

Molte sono le formule offerte dalle singole compagnie di assicurazione ed innumerevoli le garanzie aggiuntive attivabili per adattare il prodotto alla tipologia di rischio connessa con lo svolgimento dell'attività presa in esame. Lasciati guidare dalla consulenza di TS Broker e trova il prodotto costruito sulle tue esigenze!

TS Broker s.p.a.

Via della Cassa di Risparmio, 11

34121 Trieste (TS)

 

tel   +39 040 9777 147

email   info@tsbroker.it

pec   tsbrokerspa@legalmail.it

C.F. \ P.IVA e n° iscrizione al Registro delle Imprese di Trieste 01265510329

n° Repertorio Economico Amministrativo (REA) 137004

Capitale sociale € 2.400.000 

 

Broker assicurativo soggetto al controllo dell'IVASS

 Iscrizione al R.U.I. sezione B n° B000584161 del 12.10.2017

 

Privacy | ReclamiSitemap | 2018 TS Broker